Tutti i colori dell'autunno

A ottobre l'autunno entra nel suo massimo splendore con un tripudio di caldi colori e appaiono in tavola alcune prelibatezze di stagione pregiate.I Colli del Bio consegnano tre vini di prestigiosi vitigni autoctoni dei Colli Tortonesi: Barbera Superiore La ZerbaTimorasso (Derthona) e Moscato. A soli 29€ con 4,5€ di spese di spedizione in tutta Italia

28,00 €

-2,40 €

30,40 €

Descrizione pacchetto

A ottobre l'autunno entra nel suo massimo splendore con un tripudio di caldi colori e appaiono in tavola alcune prelibatezze di stagione pregiate. E come l’autunno regala straordinari colori, i Colli del Bio vogliono portare sulle vostre tavole “tutti i colori dei Colli Tortonesi” Un vino, un territorio. Pochi posti in Italia si identificano così tanto con alcuni vitigni come i Colli Tortonesi.

I Colli del Bio consegnano tre vini di prestigiosi vitigni autoctoni dei Colli Tortonesi: Barbera Superiore La ZerbaTimorasso (Derthona) e Moscato.

A soli 29€ con 4,5€ di spese di spedizione in tutta Italia

Contenuto pacchetto

Cantine Mariotto Derthona vino bianco timorasso dei colli tortonesi 2015 gradazione 13% cl75 


Vitigno: Timorasso 100% da antiche vigne selezionate nel comune di Vho (AL)

Vitigno autoctono che si produce solo nel tortonese a superficie vitata limitata da parte di tutti i produttori

Contenuto alcolico: 13-14°% Vol.
Colore: giallo paglierino, nitido e di media intensità, limpidissimo
Profumo: intenso, lungo, continuo, persistente, floreale, fruttato con una sensazione calda e suadente in un complesso morbido ed elegante con note finali di pietra focaia
Sapore: dolce nell'attacco, ma non troppo, minerale presenta una freschezza particolare per allungarsi sul finale con note di frutti e fiori.

Il Timorasso è coltivato da epoche remote sulle colline che circondano Tortona, in provincia di Alessandria. La sua storia è comune a molti altri vitigni autoctoni italiani che prima della loro definitiva affermazione hanno rischiato di scomparire. Per secoli è stata l’uva a bacca bianca più coltivata della zona, poi l’arrivo della fillossera ha fatto preferire il reimpianto di varietà più produttive. 

I pochi ettari di vigneti rimasti abbandonati negli anni ’60 hanno trovato vigore nell’ultimo decennio del secolo scorso grazie all’audacia di un manipolo di giovani produttori che hanno deciso di puntare sulla qualità, rilanciando quello che oggi è considerato uno dei più importanti vitigni italiani, tra cui Claudio Mariotto

Accostamenti gastronomici: ottimo a tutto pasto, per il dopo cena e da "meditazione". Si esalta nell'abbinamento a formaggi saporiti sui crostacei non ha rivali ma sa accompagnare con eleganza carni bianche, paté di carne e torte di verdura.

Scheda tecnica

Caratteristica di produzioneTradizionale
Carta dei ViniTimorasso
RegionePiemonte
Zona di ProduzioneColli Tortonesi
Annata2011
PortateAntipasto
Portateprimo
Portatesecondi
Perfetto percena
Perfetto perpranzo
Occasionida regalare
Occasioniper tutti i giorni

Cantine Volpi

Vino rosso Barbera superiore Colli Tortonesi DOC 2014 cl 75 13,5% vol. 


Vino rosso La zerba
Uve: Barbera
Colore: rosso intenso
Sapore: sapido, secco
Abbinamenti: salumi, primi piatti di grande struttura, carni rosse o di cacciagione
Cl. 75
Vol. 13,5%

Scheda tecnica

Caratteristica di produzioneTradizionale
DenominazioneDOC
Carta dei ViniBarbera
RegionePiemonte
Zona di ProduzioneColli Tortonesi
Annata2011
Portateprimo
Portatesecondi
Perfetto percena
Perfetto perpranzo
Occasionida regalare
Occasioniper tutti i giorni

L'Indagato Moscato in dialetto Muscatè

Claudio Mariotto


L'Indagato il Moscato di Claudio Mariotto

Costretto a cambiare nome e' una delle "chicche" della produzione Mariotto Vinificato partendo da uve di proprietà, provenienti da vigneti posti nell'alta collina di Tortona, grazie al perfetto equilibrio di maturazione riesce ad accompagnare al tipico gusto fruttato e vivace sapori freschi e suadenti grazie alla finezza delle bollicine. Accompagna il fine pasto con dolci e frutta e si può proporre anche come insolito aperitivo.

Il mu sca tè in dialetto Moscato

Questo vitigno ha origine nell'appellativo dato dai latini ad indicare la predilezione  che le api avevano per gli acini dorati e ricchi di zucchero.

Nelle colline di Tortona le viti di Moscato sono allevate nei terreni marnoso-calcarei da oltre due secoli cosi come riportano documenti ufficiali pubblicati nel 1776.

Scheda tecnica

Caratteristica di produzioneTradizionale
RegionePiemonte
Zona di ProduzioneColli Tortonesi
Annata2014
Portatedolce
Perfetto peraperitivo
Perfetto perMeditazione
Perfetto perfine pasto
Occasionida ricorrenza
Occasionida regalare